Category Archives: articoli

Stage e visite alle mostre estate 2017

GIUGNO

“La mano: forma, volumi, struttura, proporzioni e dinamica

sabato 24 giugno

dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

________________________________________________

LUGLIO

“Corso di introduzione all’acquerello”

sabato 8 e domenica 9 luglio

dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30

________________________________________________

 

“Il piede: forma, volumi, struttura, proporzioni e dinamica

sabato 15 luglio

dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00

________________________________________________

 

“Corso di introduzione alla linoleografia: stampa a una matrice”

sabato 22 luglio

dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30

________________________________________________

 

“Roma: street art e arte contemporanea

venerdì 28 – sabato 29 – domenica 30 luglio

 

Visita alle mostre:

“Jean-Michel Basquiat. New York City” al Chiostro del Bramante

 

“Cross the streets. 40 anni di street art e writing” al MACRO

 

Street art tour per le vie di Roma

 

Passeggiata nel Giardino delle cascate” dell’EUR

________________________________________________

 

AGOSTO

“Corso di disegno del paesaggio dal vero”

sabato 5 agosto

dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30

________________________________________________

 

Venezia

lunedì 7 agosto

Visita alla mostra:

“Treasures from the Wreck of the Unbelievable” di Damien Hirst

________________________________________________

 

“Corso di introduzione alla linoleografia: stampa a due matrici”

sabato 12 agosto

dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30

________________________________________________

 

“Possagno,Rovereto e Trento: dalla scultura neoclassica alla contemporanea

sabato 26 – domenica 27 agosto

 

Gipsoteca del Canova a Possagno

 

Visita alla mostra:

Legno. Un itinerario nella scultura contemporaneaalla Galleria Civica di Trento

 

Tomba Brion di Carlo Scarpa a San Vito di Altivole

 

MartMuseo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto

________________________________________________

 

SETTEMBRE

Venezia

venerdì 8 settembre

dalle 18.00 alle 20.00

incontro di preparazione alla visita della Biennale di Venezia

sabato 9 settembre

Visita alla Biennale di Venezia

 

Per tutte le informazioni vi preghiamo di contattarci alla mail: info@polveredarte.com

o ai numeri: 320 4248162 – 345 8254805

Share Button

SKETCHBOOK IN PORTOGALLO E CASTIGLIA E LEÒN

Dal 27 giugno al 4 luglio 2017

PROGRAMMA:

Il volo:

– 27/6 partenza da Venezia ore 19:55, arrivo a Lisbona ore 23.59
– 4/7 partenza da Lisbona ore 16:10, arrivo a Venezia ore 22.55

I luoghi:

Lisbona – Coimbra – Oporto – Salamanca – Merida – Evora – Lisbona
(1243 Km circa)

Lo stage:

Al confine tra un diario e un libro d’artista, lo sketchbook ha in sé la magia, la forza e la libertà che solo un’opera d’arte dedicata a sé stessi può avere, attraverso un modo diverso di mettersi in movimento, di osservare e soprattutto di mettersi in ascolto.
Uno sketchbook è la storia di un vissuto, di emozioni, di un incontro personale con luoghi e situazioni, un appunto per la propria memoria e per la propria anima, in cui caricare emozioni e sensazioni.

Durante il corso oltre ad affrontare le varie tecniche e i diversi materiali del disegno e del colore, si lavorerà sulla basilare capacità di “vedere”, sia oggettivamente che emozionalmente, e sulla creazione finale di un sketchbook risolto come opera e contenitore di emozioni e ricordi.

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE:

€ 1180,00  (N.B. LE TARIFFE AEREE  AUMENTANO MAN MANO CHE CI SI AVVICINA ALLA DATA DI PARTENZA. GARANTIAMO QUESTA TARIFFA FINO AL GIORNO 25 MAGGIO 2017. IN CASO DI ADESIONE DOPO TALE DATA  LA TARIFFA DOVRA’ ESSERE AGGIORNATA ALL’EVENTUALE AUMENTO DEI BIGLIETTI DI VOLO.)

Il contributo comprende:

stage di sketchbook tenuto da Francesco Grazioli e Irene Pitaccolo;
– volo Swiss Air andata Venezia  (bagaglio a mano);
– volo Lufthansa ritorno Lisbona (bagaglio a mano);
– sistemazione in camera doppia e prima colazione;
– noleggio minibus, carburante, spese parcheggio e pedaggi autostradali;
– trasporti a Lisbona primi 2 giorni;
– ingressi ai monumenti in programma (Lisbona: Convento do Carmo; Coimbra: Sé Velha, Torre Università, Museu Nacional Machado de Castro; Porto: crociera su fiume Douro, Salamanca: Sé Velha, Sé Nova e Museo delle cattedrali, Museo di Art Nouveau e Decò; Merida: biglietto combinato visita ai siti romani e arabi; Evora: Sé Velha, Capela dos Ossos)
– materiale per lo stage di sketchbook;

Il contributo non comprende:

– eventuale bagaglio in stiva: €30,00 (da richiedere al momento dell’iscrizione – ATT!!! vi ricordo che tutti i bagagli del gruppo dovranno stare nel bagagliaio del minibus quindi si prega di contenersi con le misure)

– supplemento camera singola: €280,00
– assicurazione annullamento viaggio (da richiedere al momento dell’iscrizione)
– tutto quanto non menzionato alla voce “il contributo comprende…”

Per info e iscrizioni: info@polveredarte.com – 320 4248162

Share Button

Jin Tao – Invito alla presentazione

Siamo lieti di invitarvi alla presentazione di: “Jing Tao – L’Eleganza nel Gesto”

La presentazione è gratuita e aperta a tutti e si terrà presso Ensō Dojo in via A. Manzoni 11 a Trieste il giorno: domenica 14 maggio dalle ore 17:30 alle 19:30

Jing Tao® – L’Eleganza nel Gesto      

Il metodo  ideato e fondato da Sonia Rizzi nasce dall’esperienza ventennale di Studio  e  Pratica  nel campo delle Discipline Orientali .

Fusione di  concetti basilari delle Antiche Arti Marziali e moderna fisiologia del movimento atti a migliorare la “ Cura del Sé ”  in tutti i suoi aspetti .

L’Eleganza è una questione di Equilibrio

Lo scopo principale del metodo è ri-condurre  il corpo ad un  movimento più consapevole , alla corretta respirazione, alla libertà  di “muoversi nel proprio corpo” e nello spazio che lo avvolge, con Naturale Eleganza attraverso l’uso del primordiale  Movimento Circolare.

La pratica porta con sé  molteplici  benefici migliorando il fluire  dell’Energia nei Meridiani , permette al corpo di Riequilibrarsi nei vari suoi aspetti, a più Livelli.

L’utilità nell’uso del Ventaglio, è di grande efficacia  nel processo di coordinazione motoria, rinforza i  muscoli, aumenta la flessibilità dei tendini e delle articolazioni rendendo il corpo Armonioso nei movimenti, dona particolare Fluidità Armonia ed Eleganza.

L’Antica Arte del Ventaglio (Tessenjutsu  (鉄扇術, tessenjutsu) conserva ancora oggi  un alto Valore Spirituale oltre che Coreografico .

Risveglia in Sé  sottili e piacevoli Stati d’Animo creando Equilibrio

..Come Dentro-Così Fuori ..

Per tutte le info: www.jingtao.it

 

 “I petali di un fiore che cadono senza produrre rumore sul muschio,

un suono che dev’essere udito nelle profondità di una montagna…

questa è la perfezione richiesta

nell’Arte del Ventaglio.”

 

Sonia Rizzi 

ha conseguito la sua formazione perfezionandosi nelle Discipline Orientali studiando con vari insegnanti professionisti e Maestri Spirituali, al fine di poter meglio comprendere ciò che potenzia le capacità Fisiche-Mentali-Emotive e Spirituali insite nell’essere umano.

Certificata in:

– Consulente dello sviluppo Personale.

– Insegnante di Kinesiologia Emozionale riconosciuta dalla Three in one Concepts di Burbank (California).

– Certificata A.K.S.I. Associazione Kinesiologia Specializzata Italiana.

– Iscritta nei Registri Operatori in Dicipline Bio Naturali della Regione Lombardia come :

Operatore in Kinesiologia.

Insegnante – Operatrice Shiatsu professionista.

Master Teacher – Personal Trainer nei metodi :

Jing Tao® – Essenza in Movimento – Qi Ray® “L’ Arte del Sentire”.

Tecniche Energetiche per il benessere, da lei stessa ideate e fondate integrando l’ Anima delle varie discipline    studiate e praticate.

– Personal Trainer 1° livello : settore Fitness e Body Building.

– Maestra di Tai Ji Chuan, istruttrice di Qi Gong. Certificata C.S.E.N. (Centro Sportivo Educativo Nazionale).

– Master del metodo Jing Tao®. Certificata C.S.E.N.

– Master Teacher del metodo Qi Ray® – “L’ Arte del Sentire”.

Master Reiki (Shihan) in diversi stili: Usui – Reiki Ryoho – Karuna® – Gendai Ho – Komyo.

È autorizzata all’ insegnamento del Reiki e a rilasciare i Diplomi Reiki Karuna® dell’International Center for Reiki Training (ICRT) nello stile Gendai Ho e nello stile Komyo, dalle rispettive sedi giapponesi.

Insegnante ai corsi e seminari delle discipline sopra elencate.

Sonia Rizzi si aggiorna costantemente al fine di offrire una vasta gamma di trattamenti personalizzati per il benessere della persona. 

Per tutte le info: www.jingtao.it      

Share Button

Progetto Ensō Dojo

Realizzato da Polverd’Arte A.p.s il progetto nasce dall’incontro fra Polverd’Arte A.p.s. e l’associazione Nami Kendo Dojo di Trieste.

Ricrea l’ambiente e la “sacralità” di un Dojo giapponese e si prefigge, oltre ad essere la sede delle attività della Nami, di dare spazio ad altre associazioni che si occupano della crescita interiore dell’uomo attraverso l’arte, il Budō o altre attività che portino una via di conoscenza di corpo e mente.

Gli spazi, pensati per una sinergia di attività che seguano una linea di pensiero simile, possono quindi essere richiesti da Associazioni e gruppi diversi che operino in questi campi, sia per corsi settimanali che per stage intensivi, manifestazioni, presentazioni o conferenze.

Per tutte le informazioni sulle attività e sulla disponibilità degli spazi per altre associazioni contattare:

Qui trovate il sito: www.ensodojo.it

info@polveredarte.com  o  ensodojotrieste@gmail.com

tel: +39 345 8254805

Share Button

Corso di gennaio alla Zelata

copia-di-convegno-zelata

copia-di-convegno-zelata2

 

CONFERENZIERI

MAURO AGNOLETTI, direttore Laboratorio per il Paesaggio Rurale, Scuola di Agraria, Università di Firenze

SANDRA ALBERTI, Accademia Aldo Bargero, Oriago (Ve)

LUIGI BELLAVITA, Linguaggio dell’immagine, Politecnico di Milano, direttore Rivista Antroposofia, Milano

PHILIPPE DAVERIO, storico dell’arte, Milano

GIULIA MARIA CRESPI, ambientalista, Milano

STEFANO GASPERI, medico, segretario generale Società Antroposofica in Italia

FRANCESCO GRAZIOLI, scultore e insegnante d’arte

VITO MANCUSO, teologo e scrittore

EMANUELA PORTALUPI, medico antroposofico specialista in oncologia, ARESMA, Milano

MARCUS SCHNEIDER, presidente del gruppo “Paracelsus” di Basilea, direttore dell’accademia di pedagogia antroposofica di Dornach, musicologo e pianista

ATTIVITÀ ARTISTICHE

SIGRID GERBALDO, euritmista terapeuta, Valle d’Aosta

LUIGI BELLAVITA, laboratorio di cinema

FRANCESCO GRAZIOLI, disegno

IRMA STROPENI, insegnante d’arte, pittura

IN CUCINA

HERMANN SPINDLER, Klinik Arlesheim, Arlesheim (CH)

___________________________________________

scarica qui il programma e il modulo di partecipazione

Share Button

PRESENTAZIONE DEI CORSI

maggiordomo

Siamo lieti di invitarvi alla “Presentazione dei Corsi” che si terrà 

giovedì 22 settembre 2016 dalle ore 18.00 alle 20.30

presso la sede di Trieste in Piazza della Valle 3/a

Durante l’incontro verranno presentate le attività per il prossimo trimestre e sarà possibile parlare direttamente con i vari insegnanti per avere tutte le informazioni desiderate.

L’incontro sarà seguito da un piccolo rinfresco.

Vi aspettiamo e per qualsiasi chiarimento siamo disponibili anche ai numeri tel 320 4248162 o 345 8254805

Qui il programma dei corsi completo

Share Button

“CORSO DI DISEGNO E ACQUERELLO DEL PAESAGGIO” – Stage intensivo il 30 e 31 luglio 2016

“Che cosa splendida è l’acquarello per esprimere l’atmosfera e la distanza, cosicché i personaggi sono come circondati dall’aria e sembrano poterla respirare” (Vincent Van Gogh)

1234567

Corso di disegno e pittura ad acquerello del paesaggio dal vero. Il lavoro si farà “en plein air” sperimentando situazioni ed atmosfere differenti e diverse tecniche sia di disegno che di acquerello.

Principali argomenti trattati

  • tecniche ed elementi del disegno del paesaggio
  • diverse tecniche di acquerello del paesaggio
  • principi e tecniche della copia dal vero
  • principi di composizione e prospettiva

Il corso completo consta di due giornate di sette ore di lavoro l’una, dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, che si terranno nei giorni 30 e 31 luglio 2016.

Il contributo per il corso è di € €160,00 comprensivo dei materiali.

La tecnica dell’acquerello

Per molto tempo considerato di secondaria importanza ed utilizzato a “servizio” di altre tecniche pittoriche, l’acquerello è in realtà un mezzo completo grazie alla sua estrema versatilità.
 E’ l’ideale per il lavoro sul paesaggio dal vero,  trattandosi di un mezzo di rapida esecuzione.

Il corso si terrà a Trieste e  sarà guidato da Irene Pitaccolo (acquerello) e Francesco Grazioli (disegno).

Per le i scrizioni e ulteriori informazioni: tel. 320 4248162 – 345 8254805  o e-mail info@polveredarte.com

Share Button

CORSO DI MOSAICO 9 e 10 aprile 2016

 Copia di Senza-titolo-3

(Scarica qui il flyer del corso)

La tecnica del mosaico

Durante questo corso si realizzerà un piccolo mosaico in marmo raffigurante un motivo musivo romano che verrà prodotto su una tavoletta di legno. Questa esperienza servirà a conoscere e sperimentare uno dei fondamentali stili musivi, quello romano, che ha caratterizzato una delle più grandi espansioni nella storia di quest’arte. Sarà inoltre utile al fine di prendere confidenza con il taglio del materiale marmoreo attraverso l’uso degli attrezzi professionali fondamentali di un mosaicista, come il ceppo e la martellina.

L’arte musiva ha applicazioni numerose, tra le quali lo sviluppo di oggetti tridimensionali, di design e complementi d’arredo, la produzione di quadri artistici, nonché di elementi decorativi nel campo dell’architettura, che coloro che vorranno continuare ad esercitare il mosaico potranno scegliere di sperimentare.

Ambra Bobiz

E’ maestra mosaicista, diplomata presso la Scuola Mosaicisti del Friuli nel 2005. Ha collaborato negli anni con diverse botteghe e laboratori nei quali ha  prodotto mosaici artistici di ogni dimensione tra i quali arredi urbani ed elementi architettonici in edifici di culto e residenziali, pavimentazioni, oggettistica di design per l’arredo.

Nel 2013 ha vinto, assieme all’artista Giorgia Lattanzi, il premio dedicato all’architetto Bruno Benedetti, in occasione dell’evento focalizzato sul rapporto dialettico tra Mosaico, Architettura e Design all’interno della rassegna “TENDENZAMOSAICO” svoltosi a Pordenone. Da dieci anni insegna l’arte e il mestiere del mosaico tenendo corsi per numerosi enti, anche pubblici, sul territorio nazionale ed all’estero. Nella sua attività di docenza ha fatto confluire la sua esperienza e i suoi studi come educatrice professionale, progettando e realizzando corsi anche in campo sociale.

Programma

Le due giornate di lavoro e studio si svolgeranno nel seguente modo:

-breve introduzione storica e presentazione del lavoro proposto

-introduzione ai materiali e pratica di taglio

-sinopia (traccia del mosaico da eseguire sulla tavoletta di legno)

-esecuzione del mosaico

-conclusione lavori

Il corso completo consta di due giornate di sette ore di lavoro l’una:

Sabato 9 aprile 2016:

dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30

Domenica 10 aprile 2016:

dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30

Il contributo per il corso è di 190,00 comprensivo di tutti i materiali.

(Immagine: particolari di Mosaici del Parco Archeologico della “Villa Romana del Casale” di Piazza Armerina)

Share Button

SKETCHBOOK IN CITTA’

3

Dieci lezioni settimanali tenute da: Francesco Grazioli e Irene Pitaccolo

Al confine tra un diario e un libro d’artista, lo sketchbook ha in sé la magia, la forza e la libertà che solo un’opera d’arte dedicata a sé stessi può avere, attraverso un modo diverso di mettersi in movimento, di osservare e soprattutto di mettersi in ascolto.

Uno sketchbook è la storia di un vissuto, di emozioni, di un incontro personale con luoghi e situazioni, un appunto per la propria memoria e per la propria anima, in cui caricare emozioni e sensazioni.

Durante il corso, oltre ad affrontate le varie tecniche e i diversi materiali del disegno e del colore, sia con lezioni in studio che all’esterno, si lavorerà sulla basilare capacità di “vedere”, sia oggettivamente che emozionalmente, e sulla creazione finale di un sketchbook risolto come opera e contenitore di emozioni e ricordi.

Il corso si terrà il lunedì dalle ore 17.30 alle 19.30. 

Prima lezione lunedì 7 marzo 2016.

Il contributo per il corso è di € 230.00 comprensivo di tutti i materiali.

Il corso è aperto a tutti e non prevede precedenti esperienze artistiche.

Share Button

CORSO DI SKETCHBOOK E VIAGGIO A NAPOLI  

 4584158296_86ae09a12b_o  (Banksy)

CORSO DI SKETCHBOOK E VIAGGIO A NAPOLI

DAL 20 AL 24 APRILE 2016

(Scarica qui il flyer del corso:   fronte    –    retro )

Visitare-Castel-dell’Ovo-NapoliNapoli è figlia mitologica della sirena Partenope da cui ha ereditato il suo carattere ibrido: vivacità e malinconia, bellezza e degrado, devozione religiosa e superstizione si scontrano e convivono tracciando il profilo di una città unica, contraddittoria e sincretica.

Città dal passato glorioso, nei secoli si è arricchita di un patrimonio artistico ben visibile lungo le sue vie. Dagli itinerari del centro storico al Rione Sanità, depositario di una ricchezza architettonica ancora poco conosciuta. Ai Quartieri Spagnoli, dove espressioni d’arte opposte quali edicole votive, simbolo della devozione popolare, e lavori di street art, simbolo del riscatto sociale, hanno trasformato le vie in un museo a cielo aperto.
Se mille mondi vivono tra i vicoli di Napoli altrettanti esistono nelle sue viscere. Dalle “Stazioni dell’arte” della linea 1 della Metropolitana che, con oltre 200 opere d’arte realizzate da un centinaio di artisti, rappresentano un connubio perfettamente riuscito tra arte, architettura e servizio pubblico. Alla misteriosa Napoli sotterranea con il Cimitero delle Fontanelle in cui riposano le “anime pezzentelle”.
E poi il Museo di Capodimonte con le collezioni farnese e borbonica, le famose “sculture velate” della Cappella di San Severo e la Certosa di San Martino.
Questa è la Napoli che andremo a scoprire con gli occhi di uno “sketcher”.

Il corso di Sketchbook

Schermata 2014-04-17 a 18.02.14 Schermata 2014-04-17 a 18.03.10 Schermata 2014-04-17 a 18.03.37 Schermata 2014-04-17 a 18.04.12

(Louise Bourgeois – Edward Hopper – Paul Gauguin – Eugène Delacroix)

Al confine tra un diario e un libro d’artista, lo sketchbook ha in sé la magia, la forza e la libertà che solo un’opera d’arte dedicata a sé stessi può avere, creata attraverso un modo diverso di mettersi in movimento, di osservare e soprattutto di mettersi in ascolto.

L’obbiettivo del corso è di approfondire le varie tecniche e i diversi materiali sia del disegno che del colore, sviluppando una nuova capacità di “vedere”, sia oggettivamente che emozionalmente, e arrivando alla creazione finale di uno sketchbook risolto come opera e come contenitore di emozioni e ricordi.

Il corso, che si terrà in sei lezioni di un’ora e mezzo l’una nei diversi luoghi di Napoli, sarà preceduto da una lezione sulle basi del disegno che si terrà domenica 17 aprile dalle ore 15 alle 19.

TOUR DELLA STREET ART – con Federica Belmonte di Napoli Paint Stories e l’Associazione Culturale “400ml”

zil (Zilda)

Napoli da più di trent’anni è una delle città simbolo dell’arte urbana in Italia.  Il progetto Napoli Paint Stories nasce da un’idea di Federica Belmonte, laureata in Conservazione dei Beni Culturali con una tesi su Banksy, e dalla collaborazione con l’Associazione “400ml che da anni si occupa di valorizzare il ricco patrimonio dall’arte urbana di cui è ricco il territorio partenopeo.

La realizzazione del progetto ha richiesto tre anni di lavoro: censimento, mappatura ed evoluzioni di tutti i lavori pittorici presenti nel centro storico partenopeo, con relative interviste agli artisti. Il risultato: un affascinante tour alla scoperta delle opere di Street Art disseminate tra i vicoli più suggestivi di Napoli, ma anche un’occasione per soffermarsi sulle tracce della comunicazione underground e ricostruire la storia della città partenopea da un nuovo punto di vista.

RIONE SANITA’ E CIMITERO DELLE FONTANELLE  – in collaborazione con l’Associazione Culturale “Insolitaguida”

Fontanelle_1-IMG_5790-92Ra

Napoli merita di essere raccontata in tutte le sue sfumature, perché ognuna conserva in sé qualcosa di nascosto, di non visto, sia che si tratti di mura battute dal sole, sia che si tratti di luoghi sotterranei.

L’Associazione Culturale “Insolitaguida” ci accompagnerà in una passeggiata su due livelli, dal Rione Sanità al Cimitero delle Fontanelle, in altre parole “Napoli, sott e ‘ncoppa”.  Dal sole del rione Sanità-Vergini, uno dei più ricchi di storia e di arte, intriso di tradizioni, depositario di un patrimonio architettonico sconosciuto ai più, alle tenebre, quelle del cimitero delle Fontanelle. Ricavato nella roccia tufacea della collina di Materdei, si dice che sotto l’attuale piano di calpestio vi siano compresse ossa per almeno quattro metri di profondità, ordinatamente disposte, spoglie anonime, adottate dal sentimento popolare e denominate “anime pezzentelle”.

I Musei

MUSEO NAZIONALE DI CAPODIMONTE

coopculturae_id_sito_11_58

Straordinario contenitore di arte e storia, uno dei simboli della magnificenza della città e del suo glorioso passato di capitale del regno. Il nucleo storico della collezione è costituito dagli oggetti d’arte ereditati da Carlo di Borbone, re di Napoli, dalla madre Elisabetta Farnese nel 1738. Nel piano ammezzato si trova il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe con circa 2500 fogli e 25 mila stampe. I capolavori della scuola di pittura italiana e fiamminga della Collezione Farnese si trovavano al primo piano: opere di Tiziano, Masaccio, Botticelli, Correggio e Parmigianino, i disegni monumentali di Michelangelo e Raffaello. Al secondo piano un percorso attraverso l’arte figurativa partenopea dal ‘200 alla fine ‘700 con opere di Simone Martini, Caravaggio, Ribera e Luca Giordano. Le sale del terzo piano sono infine dedicate alla sezione ottocentesca e all’arte contemporanea.

CAPPELLA DI SAN SEVERO

corradini-pudicizia-san-severoLa Cappella di San Severo deve la sua fama alla personalità del suo ideatore, Raimondo de Sangro, principe di San Severo, illuminista, uomo d’armi, letterato, mecenate, primo maestro della Massoneria Napoletana, ma soprattutto geniale inventore. Egli attribuiva valore esoterico ed iniziatico alla conoscenza, per cui fu sempre restio alla divulgazione delle sue scoperte. La Cappella, un vero gioiello di creatività barocca, bellezza e mistero, diventa quindi, con il suo simbolismo, anche tempio iniziatico. Tra i suoi capolavori le sculture de “il Cristo velato”, famoso per la tessitura marmorea del suo velo, il “Disinganno” e la “Pudicizia” che formano una terna di vera eccellenza artistica, oltre alle enigmatiche macchine anatomiche, che a tutt’oggi rappresentano un mistero irrisolto.

CERTOSA DI SAN MARTINO

musei

Costituisce, in assoluto, uno dei più riusciti esempi di architettura e arte barocca. Situata sulla collina del Vomero, dichiarato Monumento Nazionale, domina l’intero Golfo di Napoli.

Fondata nel 1325, nel corso dei secoli si è arricchita di un prestigioso patrimonio tra marmi, affreschi, sculture, arredi e dipinti. Un eccellente restauro ci consegna l’attuale ordinamento della Certosa, che mantiene intatta la corretta percezione del luogo religioso e dello spazio antico in un itinerario museale che alterna testimonianze della storia di Napoli e dell’architettura religiosa a panorami mozzafiato percepibili da loggiati, belvederi e giardini.

Dal 1886 ospita il Museo Nazionale di San Martino con la sezione dedicata all’ Ottocento Napoletano e il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe.

B&B Hotel Napoli ***

Schermata 2016-03-02 alle 18.23.00

Ospitato in un edificio storico del XIX secolo e dotato di sistemazioni moderne e connessione WiFi gratuita in tutti gli ambienti, il B&B Hotel Napoli sorge in Piazza Garibaldi, a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Napoli Centrale e dalla fermata del treno Circumvesuviana.

Le camere dell’Hotel Napoli B&B dispongono tutte di aria condizionata, TV satellitare e bagno interno con asciugacapelli.

Programma del corso e del viaggio

Mercoledì 20 aprile

– Partenza dalla stazione ferroviaria di Trieste alle ore 7:21

– Arrivo a Napoli alle ore 15.35

– Sistemazione in Hotel ***

– Prima lezione di Sketchbook e visita del centro storico della città

Da giovedì 21 a sabato 23 aprile

– Due lezioni di disegno per lo sketchbook giornaliere

– Scoperta dei diversi quartieri della città

– Visite ai musei e ai monumenti in programma

– Tour della Street Art (*)

– Tour “Napoli sott e ‘ncoppa e Cimitero delle Fontanelle” (*)

Domenica 24 aprile

– Tempo libero

– Partenza dalla stazione ferroviaria di Napoli alle ore 15:00

– Arrivo alla stazione ferroviaria di Trieste alle ore 23:37

QUOTA DI PARTECIPAZIONE €€ 510,00  (minimo 12 partecipanti)

(supplemento singola €€ 120,00)

Polizza Annullamento Viaggio  (facoltativa)  € 28,00

VIENE GARANTITA QUESTA QUOTA PER LE ISCRIZIONI ENTRO IL GIORNO 5 MARZO 2016

La quota comprende:

– Viaggio a/r con Trenitalia (IC Ts-Bo e FR Bo-Na)
– Sistemazione in Hotel *** in camera doppia con prima colazione
– Lezioni d’arte e visite ai musei a cura di Francesco Grazioli e Irene Pitaccolo
– Materiali necessari al corso
– Entrate ai musei e ai monumenti in programma
– Trasporti urbani
– Tour guidati (*)

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI PRESSO:

Polvered’arte A.p.s. Piazza della Valle 3/a Trieste

info@polveredarte.com – tel. 320 4248162 o 345 8254805 

LA PRENOTAZIONE  COMPORTA IL VERSAMENTO DI UN’ANTICIPO DI € 200,00

Supporto tecnico: Cividin Viaggi Trieste

Share Button